Distanza non baldanza

© Le immagini di questa galleria provengono tutte da siti facebook pubblici.

Normative all’estero  

 

Riguardando la distanza di sicurezza durante il sorpasso la Svizzera costituisce un’eccezione. (Quasi) tutti i paesi intorno hanno una distanza minima riconosciuta o la stanno per introdurre. Eccovi un elenco (non completo) di com’è la situazione all’estero riguardo a ciò:

 

Leggi  in vigore (solo una scelta)

  • Stati Uniti, in 29 Stati federali, 3 - 4 feet

  • Canada, 1 metro

  • Paesi bassi, 1 metro

  • Belgio, 1 metro (campagna in corso per aumentare nel 2021 a 1,5 metri)

  • Germania, 1,5 metri, 2 metri con i furgoni, 90 km/h e di più, condizioni cattive della strada, con il vento e con i bambini

  • Australia,  in diversi stati federali, 1-1,5 metri (ultima introduzione di fine 2017: Western Australia)

  • Portogallo, 1,5 metri

  • Gran Bretagna, Highway Code 163, cambio della pista, ad esempio durante il sorpasso di un’altra automobile

  • Spagna, 1,5 metri

  • Francia, 1 metro nelle località, metri 1,5 al di fuori

  • Polonia, 1 metro

  • Irlanda, 1,5 metri dal 28 febbraio 2018

  • Lussemburgo, 1,5 metri dal 1 maggio 2018

In Italia un progetto di legge è in corso

In Austria una sentenza innovativa ha creato le premesse per un importante cambiamento

 
Come si può controllare il rispetto della legge?

Il rispetto di una normativa richiede la possibilità di un controllo. Spesso si dice che per la distanza minima questo non sia possibile. Non è così. Ecco alcuni esempi:

A Salisburgo (Austria) la polizia utilizza il primo impianto radar dell’Austria.

ello Hampshire (GB) vi sono controlli in incognito.

Campagne all’estero

Austria:

In Austria la lobby dei ciclisti chiede una distanza minima. Disponibili qui Informazioni sulla campagna.

Irlanda:  

Safe Cycling Ireland ha chiesto, attraverso una petizione, una legge per la distanza minima ottenendola nel febbraio 2018. Congratulazioni!

Maggiori informazioni qui.

Francia:

La Federazione francese di ciclismo, come quella italiana, si è lanciata in un’ importante campagna per la distanza minima in ambito sportivo. Più informazioni qui.

Altri video sul tema

In diversi paesi e regioni il tema della distanza di sorpasso è trattato in modo piacevole e scherzoso. Ecco qualche esempio:

Distance makes the Difference (Tasmania, Australia)

Drivers keep a safe distance (North Yorkshire, Inghilterra)

SPACE, con il pilota famosissimo Chris Boardman (Gran Bretagna)

Don't get to close , PedalSure (Gran Bretagna)

Pas trop près, s'il vous plaît, GRACQ (Belgio)

Galleria sulle diverse iniziative

Le immagini di questa galleria provengono tutte da siti facebook pubblici